sabato 24 dicembre 2016

Pallina di natale, bavarese all'eggnog


Siamo giunti alla fine di questo calendario dell'avvento! Oggi si apre l'ultima casellina, quella più grande, che contiene il cioccolatino più grosso! Ma oggi non troveremo cioccolatini nella nostra casellina virtuale. Oggi però troveremo la ricetta più "complessa" di questa nostra raccolta di ricette: una torta bavarese moooolto natalizia!
La torta è composta da: un pan di Spagna speziato senza glutine, che ricorda gli speculoos, bagnato con una bagna al rum, delle palline croccanti di cioccolato fondente e una bavarese all'eggnog!!! Lo so che questo eggnog è una mia fissazione... ma se non volte azzardare potete cambiare le spezie e mettere solo la vaniglia. Io però, ve la consiglio davvero! Stupirete tutti!

Pronti?

Ingredienti per una torta da 20 cm:
Per il pan di Spagna

• 180 g di uova (3)
• 75 g di zucchero di canna
• 50 g di zucchero di canna integrale (o muscovado)
• 145 g di farina di riso
• 1 cucchiaino di spezie miste
• Zenzero e cannella qb

Per la bavarese
• 200 g di latte
• 90 g di zucchero di canna
• 100 g di tuorli (5/6 uova)
• 8 g di colla di pesce
• Noce moscata
• Mezza bacca di vaniglia
• Cannella
• 250 g di panna semimontata

Per la bagna al rum
• 70 g di zucchero di canna
• 30 g di acqua
• 25 g di rhum
• 100 g di acqua

Preparare il pan di Spagna
Le uova devono essere a temperatura ambiente: monteranno meglio e più in fretta.
In planetaria, montare molto bene le uova con gli zuccheri. Per essere ben montare, le uova devono "scrivere" ovvero, sollevando la frusta, l'impasto che ricade sulla montata deve rimanere in superficie tanto da permettere di "scrivere". A parte setacciare la farina di riso (va bene anche la farina normale) con le spezie. Non appena le uova saranno pronte, versare la farina in più volte sulla montata e con una spatola di silicone, mescolare delicatamente dal basso verso l'alto fino ad incorporare tutta la farina senza smontare il composto.
Versare la massa su una teglia (30x40) ad u centimetro di altezza e infornare a 190 gradi, ventilato per 10 minuti.

Prepariamo la bagna al rhum: scaldare sul fuoco lo zucchero con la dose piccola di acqua, non appena questo si sarà sciolto e si saranno formate le prime bollicine, spendere la fiamma, aggiungere l'altra dose di acqua fredda e poi il rhum. Mescolare bene e tenere da parte.

Per la bavarese:
Scaldare sul fuoco il latte con i semi della mezza bacca di vaniglia, una grattugiata molto abbondante di noce moscata è una spolverizzata di cannella. A parte miscelare le uova con lo zucchero. Mettere in ammollo in acqua fredda la gelatina.
Non appena il latte comincia a bollire, versarlo sui tuorli con lo zucchero, mescolare bene e riportare sul fuoco. Adesso attenzione alla cottura: mescolare continuamente con una spatola in silicone evitando che la crema attacchi sul fondo; chi ha un termometro deve raggiungere gli 85 gradi, chi è sprovvisto di termometro deve fermarsi quando la crema comincia a diventare più "spessa" e meno liquida.
Appena la crema è pronta, versarla in una ciotola pulita (tenuta in freezer qualche minuto) attendere che perda qualche grado e poi aggiungere la colla di pesce ammollata e strizzata. Mixare con un mixer ad immersione e far freddare fino a circa 35 gradi. A parte montare leggermente la panna, deve essere lucida e morbida. Appena la crema ha raggiunto la giusta temperatura, aggiungere un po' di panna montata e mescolare bene con una frusta. Versare poi la crema nella panna montata rimanente mescolando delicatamente con una spatola dall'alto verso il basso fino ad amalgamare perfettamente i due composti.

Montaggio:
Io ho usato uno stampo della silikomart, quindi ho versato un po' di bavarese, ho inserito dei ritagli di pan di Spagna bagnati al rhum, delle palline croccanti, altra bavarese e infine chiuso con un disco di pan di Spagna.
Per chi non avesse lo stampo, si può procedere così:
Dal pan di Spagna, ritagliare due dischi da 20 cm.
Posizionare un disco di pan di Spagna sul fondo di un quadro d'acciaio della stessa misura e bagnare con la bagna al rhum. Versare parte della bavarese, aggiungere palline croccanti al cioccolato o scaglie di cioccolato fondente, inserire il secondo disco, bagnarlo e chiudere con altra bavarese.
Far congelare per tutta la notte.
Se la servite dopo cena levatela dal freezer e passatela in frigo la mattina, se la servite dopo pranzo passatela in frigo la sera precedente.

Per la decorazione potete divertirvi! Una glassa al cioccolato per renderla più elegante o uno spray colorato per darle la forma di una pallina di Natale!

E con quest'ultima ricetta dell'avvento, vi auguro buon Natale e buon anno nuovo!
Ci vediamo nel 2017!

1 commento:

  1. Una squisitezza. Perfettamente calzante con le feste di Natale e di una bontà incredibile. Da provare!

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento! :)