martedì 31 gennaio 2012

Torta del casaro!

Girovagando su internet mi sono imbattuta in questa crostata a base di ricotta e crema pasticciera... Dire che è una delizia è riduttivo! Incredibile morbidezza e bontà! Non aggiungo altro: provatela!!!
Torta del casaro:
Ingredienti:
• Base di pastafrolla o frolla montata (ricetta quì)
• 150 g di crema pasticciera da forno (procedimento uguale alla crema normale -> quì!)
   ma ingredienti questi:
   - 320 g di latte intero fresco
   - 160 g di panna fresca
   - 240 g di zucchero semolato
   - 145 g tuorli
   - 30 g di fecola di patate
   - q.b. di buccia di limone
• 450 g di ricotta
• 2 albumi
• 100 g di zucchero (anche meno!)
• 4 g di colla di pesce (io l'ho omessa)

Procedimento:
(Se utilizzate la colla di pesce: scaldare una piccola parte di crema pasticciera e scioglierci la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda.) Mescolare in una ciotola capiente tutta la crema con la ricotta. Montare bene i due albumi con lo zucchero, quindi amalgamarli alla crema e ricotta. Versare in una teglia precedentemente imburrata e foderata con la pastafrolla. Infornare a 190° per circa 50'.
Sfornare, lasciar raffreddare e far riposare in frigo prima di mangiarla!
Le foto non sono un gran chè, ma vi assicuro che la torta era favolosa!!! :)))

4 commenti:

  1. Superbissima!!! assolutamente da provare! Paola.

    RispondiElimina
  2. Buona questaaa!!! Adoro le torte con la ricotta...Brava Giulia!!! :)))

    RispondiElimina
  3. Francesca Bianchi9 luglio 2013 17:35

    Giulia scusa non capisco perché c'è colla di pesce in questa crema che va cotta a 190° per 50 minuti visto che già alla temperatura di 60° il suddetto prodotto si altera perdendo le sue proprietà . Credo dunque si possa tranquillamente omettere tanto di sicuro la crema in forno cuocendo diventerà soda anche senza colla di pesce. Tu cosa pensi al riguardo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca! Sinceramente la ricetta l'ho trovata così e in effetti ci ho pensato anche io a questo fatto... la seconda volta che l'ho fatta ho omesso la colla di pesce e il risultato non è cambiato, quindi penso proprio che si possa omettere! Non so che funzione abbia secondo il pasticciere che ha bilanciato la ricetta!
      Penso che modificherò il post! Grazie per l'osservazione!

      Elimina

Grazie per il vostro commento! :)